Dove Visito

LOMBARDIA – BERGAMO

FRIULI VENEZIA GIULIA  – PORDENONE

VENETO – VERONA – TREVISO

PUGLIA MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

CALABRIA – LAMEZIA TERME

Pagina Facebook Ufficiale : https://www.facebook.com/drbernardomarzano/

Titoli di studio universitari

Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l’Università di Roma “La Sapienza” nel novembre 1984 con voti 110/110 e lode.

Specializzazione in Chirurgia Generale conseguita presso l’Università di Milano nel luglio 1993 con voti 70/70 e lode.

Corsi universitari e stage residenziali

Corso teorico-pratico di Chirurgia D’Urgenza e Pronto Soccorso presso la Scuola Medica Ospedaliera di Roma e della Regione Lazio conseguendo nell’ottobre 1985 il giudizio finale di “ottimo”.

Corso avanzato di formazione in laparoscopia chirurgica presso la Divisione di Chirurgia Generale e Digestiva dell’Ospedale Princeps d’Espanya – Ciutat Sanitària de Bellvitge – Barcellona (1995).

Corso Internazionale di Chirurgia Laparoscopica della Scuola Speciale Ospedaliera A.C.O.I. di chirurgia laparoscopica e mini-invasiva. Milano-Parigi. Direttore del Corso Prof. Enrico Croce (1996)

Stage in Chirurgia epato-biliare presso l’Ospedale Paul Brousse – Facoltà di Medicina Parigi-Sud – Chef de Service Prof. H. Bismuth (1997)

Stage in Chirurgia laparoscopia del colon:

presso la U.O. di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Ravenna – Prim. Prof. V. Stancanelli. Interventi di emicolectomia dx e sn laparoscopici (1997)

Stage in Chirurgia Generale presso l’Ospedale San Giovanni Addolorata – Prim. Prof. C.G.S. Husher (1999)

Stage in Chirurgia laparoscopia dell’obesità:

presso la Fondazione Maugeri di Pavia – Prim. Prof. A. Catona. Interventi di gastroplastica restrittiva  e by-pass gastrico (2002)

Stage in Chirurgia laparotomica dell’obesità: presso la Semeiotica Chirurgica R dell’Università di Genova – Dir. Prof. N. Scopinaro. Intervento di diversione biliopancreatica operatore Dott. Marinari (2002)

Corso di tecniche laparoscopiche di riparazione delle ernie della parete addominale presso la U.O. di Chirurgia Mininvasiva dell’Ospedale di Spoleto. Direttore: Dr. Luciano Casciola (10/2003).

Corso di Chirurgia Laparoscopica avanzata.  Presidente del Corso Dr. Cristiano Giardiello. Capri 04/2008.

1° Corso nazionale di chirurgia bariatrica e metabolica in diretta. Partecipazione in qualità di chirurgo operatore in diretta video. (Firenze, 16-17 dicembre 2010)

Corso di esecutore BLSD – Basic Life Support Defibrillation dell’IRC (Italian Resuscitation Council).  Direttore del Corso Dr. Gianluigi Rellini. Pordenone 12/2012.

International Surgical Week: update in mini-invasive surgery. Presidente del Corso Prof. Francesco Corcione. Napoli 27-28-29-30-31 ottobre 2014

Advanced laparoscopic course for solid organ surgery. Presidente del Corso Prof. Raffaele Pugliese. Milano 19-20-21 novembre 2014. Advanced Laparoscopic Course for Esophago–Gastric Surgery. Presidente del Corso Prof. Raffaele Pugliese. MIlano 17-18-19 June 2015

Esperienze di lavoro, nomine e incarichi professionali

Clinica Chirurgica d’Urgenza e Pronto Soccorso Policlinico Umberto I° – Roma (Dir. Prof. S. Becelli).

Clinica Chirurgica III° Policlinico Umberto I° – Roma (Dir. Prof. S. Messinetti).

In qualità di allievo. 1978 – 1984

Frequenza assidua del Pronto Soccorso, dei reparti di degenza e della sala operatoria


Divisione di Tecniche Chirurgiche complementari – Ospedale “Regina Elena” per lo studio e la cura dei tumori – Roma (Prim. Prof. R. Cavaliere)

In qualità di medico frequentatore. 1984 – 1987

Occupazione a tempo pieno nell’attività clinica chirurgica e di ricerca in laboratorio.

Ospedale “S. Jean De Dieu” di Tanguieta – Repubblica del Benin (Africa Occidentale) (Prim. Dott. Giambattista Priuli – Fra Fiorenzo)

In qualità di aiuto chirurgo periodo 1987 – 1990. Servizio riconosciuto ed equiparato dal Ministero della Sanità Italiano a quello di assistente di chirurgia a tempo pieno in stabilimento ospedaliero.

Esegue in Africa come primo operatore n° 937 interventi di chirurgia generale, ortopedica, ostetrico-ginecologica, pediatrica, urologica; un notevole numero di operazioni di piccola chirurgia; un discreto numero di parti distocici, di revisioni uterine, di anestesie generali e loco-regionali. Acquisisce una discreta esperienza in ecografia addominale.  In qualità di responsabile del servizio di Endoscopia Digestiva esegue n° 154 esofagogastroduodenoscopie e n° 112 rettocolonscopie sinistre

Ospedale “Ichilo” San Carlos – Bolivia (America del sud).

In qualità di responsabile del servizio di chirurgia.  1990 giugno- 1992 maggio. Servizio riconosciuto ed equiparato dal Ministero della Sanità Italiano a quello di assistente e responsabile di chirurgia a tempo pieno in stabilimento ospedaliero

Esegue in Bolivia come primo operatore n° 407 interventi di chirurgia generale, ortopedica, ostetrico-ginecologica, pediatrica, urologica; un buon numero di parti distocici, revisioni uterine, anestesie generali e loco-regionali. In qualità di responsabile del servizio di ecografia clinica esegue n° 694 ecografie addominali.

Casa di Cura “San Giorgio” – Pordenone

In qualità di specialista chirurgo con contratto privato.  1992 settembre – 1993 giugno.

Esercita nella Divisione di Ginecologia-Ostetricia ed in quella di Chirurgia Generale (servizio di Urologia). Nello stesso periodo, durante il quinto anno del corso di specializzazione frequenta, a periodi, la Divisione di Chirurgia generale dell’Ospedale San Giuseppe di Milano (Primario Prof. Roviaro) maturando una iniziale esperienza in chirurgia laparoscopica.

Servizio di Chirurgia Casa di Cura “Silenio e Anna Rizzola” – San Donà di Piave (Prim. Prof. Luzzatto)

In qualità di specialista chirurgo con contratto privato e  funzione di aiuto.  1993 luglio-settembre.

Esercita occupandosi a tempo pieno dell’attività clinica ed operatoria.

Reparto di Chirurgia Ospedale “Civile” di Sacile – PN – USL n° 6 Friuli Occ. (Prim. Dott. B. Coan)

In qualità di assistente di chirurgia di ruolo.  1993 – 1996

Ha esercitato occupandosi a tempo pieno dell’attività clinica ed operatoria, dell’endoscopia digestiva e dell’informatizzazione di alcune attività del reparto. Ha chiesto ed ottenuto l’approvazione di un protocollo per la riparazione dei difetti erniari inguinali con le metodiche “tension-free”.


Hopital General de Goma (Zaire)

In qualità di specialista chirurgo.  1994 luglio-agosto

Fa parte di una missione sanitaria di emergenza a Goma (Zaire) in favore dei rifugiati rwandesi, lavorando nei reparti chirurgici dell’Ospedale Generale.

Hopital Saint Damien di Haiti – Ospedale Pediatrico N.P.H. Fa parte di una missione sanitaria di emergenza a Port au Prince (Haiti) in favore delle popolazioni colpite dal terremoto, lavorando nei reparti chirurgici dell’Ospedale Pediatrico in qualità di responsabile della chirurgia generale dal 29-01-2010 al 12-02-2010

U.O. di I° Chirurgia Azienda Ospedaliera “S. Maria degli Angeli” di Pordenone. Prim. Dott. G.B. Chiara

In qualità di dirigente medico di chirurgia di ruolo nella U.O.C. di 1° Chirurgia.  1996 –

E’ stato in servizio con qualifica di Responsabile della Struttura Semplice di Chirurgia dell’Obesità. Si è occupato di chirurgia generale con particolare dedizione per la chirurgia miniinvasiva sia laparoscopica che toracoscopica. Il 1° marzo del 1998 riceve il seguente incarico dirigenziale: Responsabile funzionale delle attività di chirurgia laparoscopica e mini invasiva. E’ referente inoltre per la chirurgia correlata alla dialisi e  dei sistemi impiantabili. Nei primi mesi del 2000 è promotore di un gruppo operativo interdisciplinare per la cura chirurgica della grande obesità. Esegue in un primo tempo interventi di bendaggio gastrico. In seguito, vengono proposti ed attuati, sempre per la cura dell’obesità patologica, l’intervento di by-pass gastrico e la “sleeve gastrectomy” in laparoscopia. Il 27-06-03 gli viene conferito il seguente incarico dirigenziale: responsabile funzionale e organizzativo delle attività di chirurgia laparoscopia, miniinvasiva e dell’obesità; referente organizzativo della “videolaparoscopia dipartimentale”.Il 31-12-2007 gli viene conferito l’incarico di alta specializzazione: referente per la diagnosi e la cura chirurgica dell’obesità patologica. Il 23 luglio 2009 gli viene conferito l’incarico, riconfermato il 24-07-2012 che ha ricoperto fino al 30 settembre 2015, di direzione della Struttura denominata “ Chirurgia dell’obesità”.

Responsabile dal 1 ottobre 2015 dell’Unità funzionale di Chirurgia Bariatrica dell’Ospedale Polispecialistico Humanitas Gavazzeni di Bergamo.

Delegato regionale per il Friuli Venezia Giulia della Società Italiana di Chirurgia dell’obesità e delle malattie metaboliche (SICOB) dal 2010 al 2014

Membro ufficiale della IFSO (International Federation for the Surgery of Obesity and Metabolic Disorders dal 2013 


ATTIVITÀ CHIRURGICA AL 14-04-2015: 6427 INTERVENTI CHIRURGICI COME PRIMO OPERATORE


Pubblicazioni e partecipazioni a Congressi scientifici


COAUTORE DI 81 LAVORI SCIENTIFICI PUBBLICATI SU RIVISTE ITALIANE ED ESTERE.

HA PARTECIPATO A 116 CONGRESSI MEDICI E CHIRURGICI IN MOLTI DEI QUALI IN QUALITÀ DI RELATORE.

HA OPERATO COME CAPO EQUIPE CHIRURGICA IN DIRETTA VIDEO NAZIONALE


Service details

Like it ?0
Dateottobre 13, 2017