202017Gen
Metatarsalgia

Metatarsalgia

METATARSALGIA

Si indica con questo termine una patologia nella quale il paziente lamenta la comparsa di dolore nella regione plantare anteriore del piede immediatamente prima delle dita del piede stesso. Tipicamente il dolore è localizzato nell’area che dal secondo al quarto raggio.
Fisiologicamente l’avampiede è caratterizzato in senso trasversale da un arco che va dal primo al quinto metatarsale mantenendo sollevati i restanti metatarsali centrali che non sono quindi punti di contatto con il suolo.
Allorchè questi dovessero divenire punti di appoggio si creerebbe una reazione infiammatoria con dolore locale e formazione di callosità plantari localizzate.
Il piede piatto, l’alluce valgo, le deformità delle dita, l’artrosi, il peso eccessivo ed in generale tutte le modificazioni strutturali del piede che portano ad una alterazione dell’appoggio del piede sono le comuni cause di metatarsalgia. Anche il tipo di calzatura comunemente indossata può influire.
Il dolore o la sensazione di avere un sasso sotto il piede sono i sintomi fondamentali associati a formazione di calli plantarmente.

TRATTAMENTO

Solitamente è possibile un trattamento conservativo mirato innanzitutto al controllo del dolore con farmaci e fisioterapia associato ad una cura del sovraccarico mediante l’utilizzo di appositi plantari o cuscinetti di scarico da inserire nelle scarpe. Anche la perdita di peso spesso può essere utile per la risoluzione del problema.
Nel caso in cui le terapie conservative non dessero beneficio si dovrà intraprendere un trattamento chirurgico che consiste in osteotomie delle ossa metatarsali secondo diverse tecniche che si differenziano a seconda delle deformità eventualmente associate alla metatarsalgia.
Il decorso post-op prevede l’utilizzo di una calzatura con appoggio calcaneare (scarpa talus) per circa 3-4 settimane e successivo controllo radiografico con indicazione alla ripresa del carico completo sul piede operato.

Dr. Andrea Pagani – http://www.facebook.com/DrAndreaPaganiChirurgoOrtopedico

| Milano | Napoli | Rimini | Piacenza